Il richiamo della vita può essere delicato se per tutta la vita ho seguito le mie aspirazioni, vivendo in allineamento con l’Essere Interiore, e si manifesterà in esperienze che mi arricchiscono sempre di più, in una crescita graduale e continua, senza grossi scossoni. Il richiamo della vita può essere un po’ più forte se mi sono dimenticato di seguire me stesso e mi ritrovo in una strada che non mi appartiene. In questo caso posso aver bisogno di qualcosa di forte, in grado di scuotermi per farmi ascoltare bene le mie emozioni. Una crisi d’identità, un divorzio, una malattia, una difficoltà lavorativa o finanziaria, sono tutti scossoni che hanno lo scopo di reindirizzarmi. E’ così che la vita richiama la mia attenzione. Quando vivi qualcosa che non vuoi, non limitarti a chiamarlo problema, ritardo o incidente, prova a rinominarlo “richiamo della vita”, prendilo come un’opportunità che la vita ti dà per conoscere qualcosa in più di te e della tua esperienza di vita.

Vogliamo sentire le emozioni che ci fanno sentire vivi, perchè la nostra anima desidera VIVERE, non sopravvivere.

E per vivere c’è da scegliere percorsi nuovi, che ci attraggono, osare e avere il coraggio di essere noi stessi.

C’è una parte di noi che tenta a tutti i costi di evitare lo sconosciuto, solo per paura ed ignoranza. Quando ascoltiamo troppo questa parte ci ritroviamo a sedere, a guardare la nostra vita che scorre, e rispondiamo “normale” alla domanda di qualcuno che ci chiede come va. L’Anima desidera emozionarsi, ridere, piangere, esultare, creare, sentire …

Se blocchiamo questo processo, blocchiamo il flusso della vita e ci spengiamo, diventando vecchi prima del tempo e noiosi, sempre a lamentarci, perché ripetiamo sempre gli stessi percorsi, non riuscendo ad intravederne altri.

Se invece sentiamo che dove siamo va bene e che allo stesso tempo non arriveremo mai a destinazione, perché la vita è una meta infinita di avventure e destinazioni, allora comprendiamo che la vera destinazione è il viaggio, perché dopo aver realizzato qualcosa ci sarà sempre qualcos’altro perché la vita è perenne espansione ed è allora che, guardandoci allo specchio, vedremo i nostri occhi lucidi di passione, voglia di vivere ed esserci.

Perché proprio per questo sentimento abbiamo deciso di vivere questa vita, per sentire la vita che ci … tocca, abbraccia, ama, afferra e soprattutto guida –in ogni momento- se ci fermiamo ad ascoltarla! La vita ti chiama costantemente, sii pronto a dire SI!

EnglishItaly

Pin It on Pinterest

Share This

Share the love

Condividi se ti è piaciuto!