Viaggiare espande l’orizzonte, mettendoci in contatto con noi stessi, la vita e gli altri. E’ come guardare dalla finestra del cuore, perché rilassa, rigenera e rinvigorisce corpo, anima e psiche.

Viaggiare è come scoprire sempre qualcosa di nuovo: non è forse questo il senso dell’esistenza? Evoluzione e crescita continua.

Ho iniziato presto a viaggiare e ringrazio ancora i miei genitori che me l’hanno permesso. (Probabilmente hanno sentito che non avrebbero potuto tenermi ferma;-)

Sono andata in Brasile a 17 anni -volando da sola verso una missione vicino a Iranduba, Amazzonia- e quello è stato il mio viaggio iniziatico…

Al tempo volevo fare la missionaria e, se guardo la mia vita oggi, non mi sorprende affatto essere diventata un’insegnante spirituale, infatti non mi sembra di essermi discostata tanto da quell’intento adolescenziale…

Anche se non sono diventata missionaria nel senso letterario del termine, ho sempre la sensazione di fare non solo per me, ma anche per gli altri. Tutte le parole che scrivo nei miei libri, articoli o che proferisco in convegni o seminari, sono sempre volte a portare più Luce nella vita degli altri perché non c’è altro che mi renda più felice.

Amo diffondere GIOIA con ogni fibra del mio essere… Amo profondamente il mio lavoro e la vita e non potrei concepirli senza tutti i meravigliosi viaggi che mi hanno arricchita -e che mi arrichiranno- di nuove emozioni, incontri, scoperte, bellezze …

Per me la VITA è IL VIAGGIO.

Sarà per questo che amo così tanto viaggiare? Certo, perché non c’è niente di più entusiasmante di scoprire nuovi luoghi dentro e fuori di sè! Adoro l’innovazione, l’originalità e le nuove possibilità e riesco a vederle ovunque e senz’altro viaggiare acuisce questo mio talento, perché spalanca i confini della mia mente, rendendomi più sensibile.

Credo che, in altre parole, il mio lavoro consista proprio nel rendere visibili ed utilizzabili l’innovazione e l’originalità della vita, ovvero le sue infinite possibilità a coloro che non sempre riescono a coglierle (inclusa me;-).

Magari stai pensando: “Anche a me piacerebbe viaggiare ma non ne ho la possibilità o il tempo”.

E rispondo: “E’ sempre una questione di priorità: se senti che viaggiare è un richiamo, inseriscilo tra le tue priorità perché se lo vuoi, tutto è possibile.” L’importante è che intanto tu invii un’intenzione all’Universo: non temere che tutto ciò che ti rende felice e che fa per te, prima o poi ti viene recapitato. Basta continuare a crederci e fare piccoli passi in quella direzione.

Viaggiare è un modo per stare in contatto con l’Anima, il movimento della Vita e la Bellezza del Pianeta … La considero una vera e proprio medicina per mente, corpo e spirito e spesso la consiglio al posto di tante altre cose!

E tu ami viaggiare? Scopri come avere il tempo e le risorse per viaggiare nella Freedom Tribe:

The Freedom Tribe

EnglishItaly

Pin It on Pinterest

Share This

Share the love

Condividi se ti è piaciuto!