Far brillare la tua Luce non significa sorridere sempre (anche se sarebbe bello;-).
Far brillare la tua Luce significa conoscerti, essere in contatto con tutte le tue parti, anche la paura. Perché nel momento in cui la comprendi di più, sai anche come trattarla e lei non finirà per prendere il sopravvento sulla tua vita facendoti sentire bloccato, frustrato, inutile, insicuro o fuori tempo.

Certo, potrai farci a botte qualche volta, perché quando tenti di fare qualcosa di nuovo, cercherà di insinuarsi per dissuaderti, dato che il suo scopo è di mantenere tutto così com’è, evitando a tutti i costi crescita ed evoluzione.

Comprendi perché è importante che tu conosca la paura?
(Puoi anche chiamarla stanchezza, senso di fallimento, vergogna, pregiudizio, dubbio, incertezza, etc.ha tanti nomi 😉

Perché oltre a lei esiste un’altra pulsione dentro di te, ben più potente se alimentata bene, che ti spinge costantemente verso crescita ed evoluzione.
E’ la tua ispirazione, o voce dell’Anima, quella guida chiara e serena che ti fa sentire bene e non ti porta mai a scelte frettolose o basate sull’impazienza.
La tua ispirazione sa guidarti da uno spazio di ascolto e calma -lo spazio d’amore del cuore- ed è l’unica voce che, se seguita, può condurti alla felicità. Ovvero a quello spazio in cui senti che va tutto bene, perché tutto fluisce, anche se ancora non ne vedi la manifestazione fisica.

La voce dell’ispirazione però non sempre ti parla da uno spazio di calma…
Se dentro di te ci sono cose da rivedere o che vogliono uscire, è più probabile che tu la senta come un urlo.
Tanti giudicano la rabbia perché non sanno gestirla.
La rabbia può fare paura perché non ha controllo, eppure quando ci sentiamo depressi è un’ancora di salvezza. Perché?

La rabbia è un’emozione importantissima che ci indica sempre qualcosa a cui dobbiamo dare attenzione, qualcosa che non vuole passare inosservato perché ci riguarda da vicino…
Altra cosa è fare della rabbia un’abitudine, un imprinting che regola la nostra vita, soffocandola.
In questo video Lorenzo spiega il ruolo effettivo della rabbia e dove collocarla nella scala emotiva, come darle spazio e come viverla in modo da farle compiere il suo scopo e poi lasciarla andare, affinche’ non intossichi la nostra vita inutilmente.

E tu ascolti la tua rabbia, comprendendo il messaggio che ha per te? E come la lasci andare?

 

EnglishItaly

Pin It on Pinterest

Share This

Share the love

Condividi se ti è piaciuto!